Dopo qualche anno di sosta, dovuto agli impegni per GMG di Cracovia e Sinodo dei giovani, torna l’esperienza dell’Happening degli Oratori che arriva così alla sua terza edizione.
Finalmente, dopo aver sostato al Nord e al Centro Italia, l’esperienza raggiunge il Sud, in una terra – quella di Puglia – che ha vitalità e vivacità di presenza oratoriana e che ha una tradizione di accoglienza ben nota a tutti. Ci saremo durante un periodo che è ancora buono per godere della bellezza del mare e della natura: lo dico perché so della grande disponibilità degli oratori pugliesi ad accogliere (si stanno già preparando) e perché potrebbe essere una buona “scusa” per offrire un viaggio a quegli adolescenti più grandi (terza, quarta, quinta superiore) che si affacciano all’esperienza dell’oratorio e ne stanno rimanendo affascinati. Speriamo davvero di tornare a vivere una bella esperienza.Ci sono tutti gli ingredienti importanti: la disponibilità e l’entusiasmo di chi accoglie, un luogo e un tempo attraente per i destinatari, la volontà di ritrovarsi per scambiarsi esperienze, offrendo le proprie competenze e andando alla ricerca del nuovo che è nel cuore e nella vita degli altri. Ci sono nove mesi di tempo per organizzarsi: il FOI sta mettendo grande impegno per preparare quei giorni.
don Michele Falabretti
Ecco l’invito della diocesi di Molfetta:
H3O sbarca in Puglia!!La Diocesi di Molfetta ci aspetta.
“Vivete la vita che state vivendo con una forte passione. Non recintatevi dentro di voi circoscrivendo la vostra vita in piccoli ambiti egoistici, invidiosi, incapaci di aprirsi agli altri. Appassionatevi alla vita perché è dolcissima. Mordete la vita!” Cari educatori, ragazzi e ragazze, con queste parole di un profeta della nostra terra, don Tonino Bello, vi aspettiamo nella nostra bellissima Puglia! Vi accoglieremo con tutto il calore di cui siamo capaci per vivere insieme un’esperienza di incontro, di condivisione, di fede e di festa!“Meh”, allora che aspetti! Comincia a preparare il tuo bagaglio! Non dimenticare nulla… nemmeno di lasciare qualche spazietto libero nel tuo zaino, perché ti dico già da ora che non basterà per quanto ricca sarà l’esperienza che ti attende! Ah, non scordarti il costume da bagno!! Avrete presto i dettagli sul programma e sulle modalità di iscrizione.