La regola adottata da NOI Associazione è che nell’anno di raggiungimento della maggiore età il tesserato versi la quota adulti. Sono diverse le soluzioni possibili:

  1. il tesserato Ragazzo versa la quota ragazzi e quando compie i 18 anni versa la quota adulti, ricevendo due tessere pagherebbe due quote. Soluzione ingiusta;
  2. il tesserato ragazzo versa la quota minore, e quando compie i 18 anni versa la differenza per la quota adulti: soluzione giusta, ma tecnicamente complessa;
  3. il tesserato minorenne versa la quota ragazzi e tale rimane fino alla fine dell’anno, senza godere di diritti riconosciuti all’adulto: soluzione ingiusta;
  4. il tesserato minorenne versa subito la quota adulti, ma solo dal compimento dei 18 anni esercita i diritti riconosciuti al tesserato adulto: soluzione corretta, uguale alla soluzione b), che è anche quella scelta da NOI Associazione.