Da diversi anni i nostri oratori svolgono, attraverso molteplici attività, una funzione educativa nei confronti delle giovani generazioni. Tale ruolo è stato riconosciuto ufficialmente, all’inizio dello scorso decennio, da Regione Lombardia che, approvando la legge regionale sugli oratori, ha identificato questa struttura come “uno dei soggetti sociali ed educativi della comunità locale” riconoscendogli “la facoltà di contribuire alla programmazione e alla realizzazione di interventi e di azioni nell’area dei minori”. Per questo motivo gli oratori dimostrano di abitare il territorio, ciascuno con le proprie risorse, mettendo a disposizione tutta la loro passione educativa.

Il coordinamento regionale delle pastorali giovanili, denominato ODL (Oratori Diocesi Lombarde), ha avviato nel luglio 2013, grazie alla collaborazione di IPSOS, un’indagine volta ad incrementare la conoscenza del mondo oratoriale regionale permettendo quindi anche alle singole diocesi di fotografare la situazione dei propri oratori.

Durante il periodo settembre 2013 – marzo 2014 i responsabili degli oratori hanno compilato il questionario di rilevazione contenete una varietà di domande volte alla rilevazione oggettiva dello stato di funzionamento degli Oratori. Nelle fasi successive a tale periodo sono stati elaborati i dati e redatta la restituzione a livello regionale comprendente sia la valutazione quantitativa, ovvero il commento a quanto emerso, sia quella qualitativa, attraverso l’intervista di diversi portatori d’interesse. Tale restituzione, contenuta nella collana Gli sguardi di ODL n. 9, ha permesso una lettura ragionata dell’assetto educativo dei nostri Oratori a livello regionale e avviato la fase di rilettura nel diocesano.

L’indagine rileva, per la diocesi di Crema che sono presenti 53 Oratori attualmente funzionanti e 2 senza attività. In 8 parrocchie non è presente l’Oratorio: si tratta di parrocchie molto piccole o che condividono le attività di un Oratorio vicino. Altro dato interessante è quello che in tutti i comuni della nostra diocesi è presente almeno un Oratorio.

Questo dato è una piacevole sorpresa: la diocesi di Crema si pone al secondo posto in Lombardia per la presenza di oratori parrocchiali attivi e al primo posto in regione per numero di strutture.